Acusticamente.org da Blazer & Henkes a Tuebingen

In questa sezione si iniziano progetti che possono poi, con il contributo
di tutti, confluire nell'analoga sezione del sito

Re: Acusticamente.org da Blazer & Henkes a Tuebingen

Messaggioda Perry » 13 mag 2012, 20:38

vedremo, è lontanuccio
un uomo di blues non ci prova con le donne, è provato dalle donne!
Avatar utente
Perry
 
Messaggi: 3797
Iscritto il: 29 ago 2011, 11:14
Località: Rimini

Condividi questa discussione su

Aiuta ad aumentare la popolarità di forum di chitarra acustica di Acusticamente.org condividendo la pagina! Condividi su Facebook

Re: Acusticamente.org da Blazer & Henkes a Tuebingen

Messaggioda Dario57 » 13 mag 2012, 20:39

Perry ha scritto:vedremo, è lontanuccio


Si, ma la gente, il posto e le chitarre valgono il viaggio. Parola di losco figuro .... : Twisted :
Da un certo punto in poi non c'e`modo di tornare indietro. Quello e`il punto che deve essere raggiunto.
Avatar utente
Dario57
 
Messaggi: 14175
Iscritto il: 29 ago 2011, 7:12
Località: Bucarest

Re: Acusticamente.org da Blazer & Henkes a Tuebingen

Messaggioda MeMyGuitar » 13 mag 2012, 21:37

Perry ha scritto:vedremo, è lontanuccio


da casa mia son 650 Km : Eeek :
Immagine
So a che note corrispondono le corde vuote, sono scritte sulle bustine
http://www.youtube.com/user/tubemacs57
Avatar utente
MeMyGuitar
 
Messaggi: 4506
Iscritto il: 29 ago 2011, 7:08
Località: Vicenza

Re: Acusticamente.org da Blazer & Henkes a Tuebingen

Messaggioda wayx » 13 mag 2012, 22:23

Per me è improponibile...sarebbe bello ma, vuoi la distanza, vuoi la congiuntura economica assai sfavorevole leggi NON C'HO UN EURO... : Hurted :
https://soundcloud.com/paolowayx

Penso che ci siano due Dio. Ognuno dei quali e’ convinto che a prendersi cura di me sia l'altro....
Avatar utente
wayx
 
Messaggi: 799
Iscritto il: 29 ago 2011, 10:07
Località: Firenze

Re: Acusticamente.org da Blazer & Henkes a Tuebingen

Messaggioda Dario57 » 14 mag 2012, 13:01

Si, vero .... non e`a due passi .... poi pensavo che facendo una specie di carovana si potrebbero abbassare i costi ..... : Blink :

Comunque vedremo, se ne riparla dopo l'estate ....
Da un certo punto in poi non c'e`modo di tornare indietro. Quello e`il punto che deve essere raggiunto.
Avatar utente
Dario57
 
Messaggi: 14175
Iscritto il: 29 ago 2011, 7:12
Località: Bucarest

Re: Acusticamente.org da Blazer & Henkes a Tuebingen

Messaggioda Stefano » 22 mag 2012, 11:48

Io ci sono , meglio ci potrei essere, vediamo le date, che tanto gli vorrei anche parlare, che la mia dovrebbero cominciarla nel 2012....
Il viaggio è una palla, perché sia in Svizzera che in Italia i limiti ti obbligano ad una andatura massacrante, che se devi fare 200 km può anche andare bene ma circa 700 diventano veramente una zuppa. Sono partito verso mezzogiorno, alle h 21 ero davanti all'albergo a Tubingen (TomTom preziosissimo), al mattino ho visto i due provato un po' di cose "impossibili", ma non apprezzate abbastanza un po' x la necessità di tornare indietro dopo il pranzo, un po' xchè bisogna suonarle un po' di + di 10 minuti, un po' x i miei limiti, comunque ho provato anche la OM 28 tirata fuori dalla cassaforte ed altre chicche Gibson, con un poco + di calma ne vale la pena. Poi ho passato mezza mattinata a scegliere il set di Braz x la mia che alla fine ho deciso sarà un' OM, devo dirlo a Willi, che prima pensavo ad una 000 scala corta, con qualche dubbio, ma ora ho definitivamente deciso x OM 28 Long Scale, che tanto un'originale ...Tra una cosa e l'altra ho anche passato una mezzora sulla L1, a proposito Alessio ha cambiato i frets ed il risultato sia in playability che sonoro è eccezionale, lo ringrazio pubblicamente qui xchè non mi aspettavo un risultato del genere e finalmente anche il 2 e 3 tasto del e suonano, prima i frets erano tropo stretti e finiva fuori di poco ma abbastanza x non farlo suonare nei primi 3/4 tasti, inoltre con questi frets la quasi piattezza della tastiera non si sente quasi. Nel frattempo è anche arrivato Joshco Stephan, mi pare si chiami così, che ha/aveva una Southern Jumbo, credo ma non sono sicuro, in costruzione e quella mattina facevano gli inlay sulla paletta della sua chitarra e lui era venuto a vedere.....un bel po' di cose in una sola breve mattinata ...alle 12 e 30 circa pranzo con Willy in un piccolo ristorante vicino al loro shop, che è proprio in mezzo a Tubingen (ancora una volta grazie TomTom) e poi ho preso la L 1 ed ho ripreso la via di casa....Ho perso un paio d'ore intorno a Zurigo....rush-hour delle h 20?? e verso mezzantte ero a casa. Il viaggio in se non è granché, ho fatto di peggio e con la Volvo non te ne accorgi, ma i limiti lo fanno diventare infinito. Comunque una bella ed interessante esperienza. Da fare!!
Stefano

..si potrebbe noleggiare un pulmino da Milano, costa meno ed è più comodo se si è in numero sufficiente.
Stefano
 
Messaggi: 639
Iscritto il: 7 mag 2012, 15:53

Re: Acusticamente.org da Blazer & Henkes a Tuebingen

Messaggioda Dario57 » 22 mag 2012, 13:06

Stefano ha scritto: Io ci sono , meglio ci potrei essere, vediamo le date, una bella ed interessante esperienza. Da fare !!


Si, vediamo un po`alla fine dell'estate come progredisce il batch, e`sicuro una bella esperienza. Ricordavo male il tuo viaggio, ovvio che non potevi fare a/r in giornata ..... il pullmino e`una buona idea, una notte in albergo e via .... si vive una volta sola ....
: Wink :
Da un certo punto in poi non c'e`modo di tornare indietro. Quello e`il punto che deve essere raggiunto.
Avatar utente
Dario57
 
Messaggi: 14175
Iscritto il: 29 ago 2011, 7:12
Località: Bucarest

Re: Acusticamente.org da Blazer & Henkes a Tuebingen

Messaggioda Stefano » 22 mag 2012, 14:18

andata ritorno in giornata e ' possibile ma e' duro.
Stefano
 
Messaggi: 639
Iscritto il: 7 mag 2012, 15:53

Re: Acusticamente.org da Blazer & Henkes a Tuebingen

Messaggioda Dario57 » 22 mag 2012, 14:55

Stefano ha scritto:andata ritorno in giornata e ' possibile ma e' duro.


Si, ma io avevo pensato ad una tua toccata e fuga individuale a prendere la L-1, invece se si fa un Gathering of the Tribes passare una notte li e`logico ....
Da un certo punto in poi non c'e`modo di tornare indietro. Quello e`il punto che deve essere raggiunto.
Avatar utente
Dario57
 
Messaggi: 14175
Iscritto il: 29 ago 2011, 7:12
Località: Bucarest

Re: Acusticamente.org da Blazer & Henkes a Tuebingen

Messaggioda Stefano » 22 mag 2012, 21:32

...era anche la mia idea toccata e fuga...ma poi sono incominciate a succedere cose, lol...sarei rimasto ancora, la citta' merita, i due e le loro chitarre pure!
Stefano
 
Messaggi: 639
Iscritto il: 7 mag 2012, 15:53

PrecedenteProssimo

Torna a progetti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

x