progetto "registrazioni casalinghe"

In questa sezione si iniziano progetti che possono poi, con il contributo
di tutti, confluire nell'analoga sezione del sito

Re: progetto "registrazioni casalinghe"

Messaggioda LucianoPD » 14 mar 2014, 22:46

Si, in fase di mastering, anche se parlando di una chitarra mix, editing e mastering praticamente coincidono. Io lo faccio sul mastering anche per rendere più "pulita" e "aperta" la voce. : Thumbup :
"..may you stay forever young..."
Avatar utente
LucianoPD
 
Messaggi: 855
Iscritto il: 9 ott 2013, 11:59

Condividi questa discussione su

Aiuta ad aumentare la popolarità di forum di chitarra acustica di Acusticamente.org condividendo la pagina! Condividi su Facebook

7 trucchi per una buona registrazione...

Messaggioda MeMyGuitar » 23 apr 2014, 9:02

Sette suggerimenti di Adam Rafferty per una buona registrazione della chitarra, e non si parla di hardware:

http://www.adamrafferty.com/2013/06/26/7-tips-for-making-a-great-fingertsyle-guitar-recording-andits-not-about-the-equipment/
Immagine
So a che note corrispondono le corde vuote, sono scritte sulle bustine
http://www.youtube.com/user/tubemacs57
Avatar utente
MeMyGuitar
 
Messaggi: 4506
Iscritto il: 29 ago 2011, 7:08
Località: Vicenza

Re: 7 trucchi per una buona registrazione...

Messaggioda LucianoPD » 23 apr 2014, 10:51

MeMyGuitar ha scritto:Sette suggerimenti di Adam Rafferty per una buona registrazione della chitarra, e non si parla di hardware:

http://www.adamrafferty.com/2013/06/26/7-tips-for-making-a-great-fingertsyle-guitar-recording-andits-not-about-the-equipment/

Condivido e aggiungo che l'ideale sarebbe suonare e lasciare che la registrazione la effettuasse qualcun'altro.
Stesso discorso per l'editing...
Il motivo, almeno per quanto mi riguarda, è che tendo ad essere troppo critico, sento soprattutto le imperfezioni, o quelle che per me sono tali riferite al suono che ho in mente.
Il risultato è che comincio a mettere e togliere effetti, a ritoccare continuamente l'equalizzazione, il riverbero, toglio di quà, aggiungo di la, metto il delay, togli il delay...comprimi, decomprimi....alla fine mi saturo le orecchie e la testa e mollo tutto...

Un'altra persona, invece, sente ciò sente, non ciò che "vorrebbe" sentire e se ha un minimo di competenza il risultato finale è migliore.
Concludendo la cosa migliore sarebbe:
- decidere attentamente il posizionamento dei microfoni per realizzare una take pulita.
- registrare fidandoci del giudizio del compagno di registrazione
- affidare la take all'amico spiegandogli il suono che vorremmo ottenere e poi far passare tempo prima di riascoltare il tutto.

Se siamo da soli è preferibile dividere la registrazione almeno in due tempi ben distinti:
- take
- editing, anche a distanza di una settimana o più, e nel frattempo suonare altri pezzi...

Il mio problema? Non riesco mai ad applicare le cose giuste che dico : Chessygrin :
"..may you stay forever young..."
Avatar utente
LucianoPD
 
Messaggi: 855
Iscritto il: 9 ott 2013, 11:59

Re: progetto "registrazioni casalinghe"

Messaggioda MeMyGuitar » 23 apr 2014, 11:36

COme più sopra si diceva, dipende anche da con cosa ascolti (cuffie? monitor? stereo HiFi? .....). E dallo scopo finale della registrazione: se non è per fare un CD che dovrebbe suonare "bene" in qualsiasi riproduttore (e allora lo home recording non è cosa), allora è per il diletto nostro e di pochi, dunque le pretese ed i relativi investimenti di denaro e tempo vanno dimensionate allo scopo.
Immagine
So a che note corrispondono le corde vuote, sono scritte sulle bustine
http://www.youtube.com/user/tubemacs57
Avatar utente
MeMyGuitar
 
Messaggi: 4506
Iscritto il: 29 ago 2011, 7:08
Località: Vicenza

Re: progetto "registrazioni casalinghe"

Messaggioda LucianoPD » 23 apr 2014, 12:34

MeMyGuitar ha scritto:COme più sopra si diceva, dipende anche da con cosa ascolti (cuffie? monitor? stereo HiFi? .....). E dallo scopo finale della registrazione: se non è per fare un CD che dovrebbe suonare "bene" in qualsiasi riproduttore (e allora lo home recording non è cosa), allora è per il diletto nostro e di pochi, dunque le pretese ed i relativi investimenti di denaro e tempo vanno dimensionate allo scopo.

Per arrivare ad un risultato finale per me accettabile uso i monitor e cuffie in fase di editing, poi ascolto con due casse monitor della Bose, che normalmente enfatizzano i bassi, e con gli auricolari; infine passo alla prova audio in macchina (l'autoradio) che mi dà l'idea di come suonerà più o meno in tutti gli impianti.
In realtà arrivare ad avere una buona resa in cuffia è abbastanza facile, ma non appena si passa a un impianto diciamo Hi-Fi medio tutto cambia drasticamente: la voce, ad esempio, tende a sparire o ad essere troppo invadente, gli alti si esaltano, i bassi perdono rotondità e soprattutto saltano fuori dei "rimbombi" che non si sentivano coi monitor o in cuffia...in pratica spendo una cifra in cd di prova... : Evil :
Se alla fine suona bene in macchina suona "abbastanza" bene ovunque.
Ovviamente il fine, CD o meno, è sempre quello di divertirmi a riascoltarmi e magari far sentire alle amiche di mia moglie quanto sono bravo ahahahaha : Twisted :

In questo periodo mi si stà radicando in testa l'idea di registrare un CD con i brani che più mi identificano, una sorta di testamento (prematuro s'intende) musicale.....della serie, quando non ci sarò più (tra circa un'ottantina di anni) mio figlio riascoltandolo potrebbe dire ai suoi figli "..ecco, quand'ero piccolo mio Papà suonava sempre così...", un pò quello che faccio io con lui coi quadri di mio Papà...

Un filino melanconico, non è vero? Ma del resto credo lo sia ogni chitarrista acustico... : Wink :
"..may you stay forever young..."
Avatar utente
LucianoPD
 
Messaggi: 855
Iscritto il: 9 ott 2013, 11:59

Re: progetto "registrazioni casalinghe"

Messaggioda MeMyGuitar » 1 mag 2014, 11:10

Utile agli interessati:
Immagine

http://www.audioedit.it/info/
Immagine
So a che note corrispondono le corde vuote, sono scritte sulle bustine
http://www.youtube.com/user/tubemacs57
Avatar utente
MeMyGuitar
 
Messaggi: 4506
Iscritto il: 29 ago 2011, 7:08
Località: Vicenza

Re: progetto "registrazioni casalinghe"

Messaggioda LucianoPD » 1 mag 2014, 23:13

Ottimo, me lo spulcerò con calma : Thumbup :
"..may you stay forever young..."
Avatar utente
LucianoPD
 
Messaggi: 855
Iscritto il: 9 ott 2013, 11:59

Precedente

Torna a progetti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

x