Semplicemente JUMBO

non che si voglia alimentare la G.A.S. ma se volete parlare di strumenti
questo è il posto giusto per chiedere consigli o discuterne

Semplicemente JUMBO

Messaggioda Badger » 25 set 2019, 23:08

Eccomi, come da titolo chiedo a voi impressioni su questo formato amato e odiato. Credo di aver capito che tra noi pochi in realtà lo amino anche se vista l'affluenza al forum un detrattore in più o in meno fa enorme differenza. Mi interessano le varie declinazioni per quello che riguarda l'essenza del fondo e il tipo di incatenatura. Che esperienze avete?
Io vi posso dire che è un formato che ho sempre considerato poco a favore della dreadnought. Però da quando lo sto "studiando", provando e acquistando ho dovuto rivedere molti miei preconcetti e ho riscoperto un gusto per alcune caratteristiche timbriche e dinamiche che non pensavo di apprezzare.
Franco Milani; "Io so di non sapere un cazzo, ma veramente non come quello snob di Platone"
Avatar utente
Badger
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 31 gen 2019, 10:55

Condividi questa discussione su

Aiuta ad aumentare la popolarità di forum di chitarra acustica di Acusticamente.org condividendo la pagina! Condividi su Facebook

Re: Semplicemente JUMBO

Messaggioda Dario57 » 26 set 2019, 8:43

A me piacciono, ne ho tre. Due sono 16" (Traugott/BK e Beauregard/Small Jumbo) e una 17" (Monteleone Hexaphone). Le catenature sono originali e non replica di modelli passati, tutte e tre hanno un suono moderno se cosi`si puo`dire. Tutte e tre brasiliano e tutte e tre abete europeo per il top. Come tutte le chitarre non sanno fare bene qualsiasi cosa, ma e`da un pezzo che ho imparato ad apprezzare nelle chitarre quello che sanno fare bene piuttosto che andare a cercare eventuali difetti. Non mi dispiacerebbe in futuro trovare una bella Gibson J-185 primi anni cinquanta, quindi 16" mentre non subisco il fascino della Gibson SJ-200 / J-200 e dei suoi 17".
Da un certo punto in poi non c'e`modo di tornare indietro. Quello e`il punto che deve essere raggiunto.
Avatar utente
Dario57
 
Messaggi: 14175
Iscritto il: 29 ago 2011, 7:12
Località: Bucarest

Re: Semplicemente JUMBO

Messaggioda Al51 » 26 set 2019, 21:07

La mia impressione è che per tirar fuori una buona jumbo bisogna essere ottimi costruttori.
Probabilmente perché una cassa con più volume è più difficile da ottimizzare e quel di più che ottieni in volume e risonanze è più complicato da tenere in ordine, e infatti spesso quello che salta all’orecchio è un suono confuso, sicuramente inadatto per una linea melodica chiara in fingerpicking e, nelle buone realizzazioni, più adatta a fare da base per il canto.
Gli esemplari che mi hanno convinto sono stati quelli costruiti da ottimi liutai, come ad esempio quelle possedute e citate da Dario.
Avatar utente
Al51
 
Messaggi: 2018
Iscritto il: 28 ago 2011, 7:37
Località: Milano

Re: Semplicemente JUMBO

Messaggioda Badger » 26 set 2019, 22:40

Invece a me ha colpito il fatto che le poche Jumbo che al momento ho provato non avessero questo volume pazzesco e questa preponderanza di frequenze basse ma un impasto piuttosto omogeneo ancorché semplice delle varie frequenze. Riconosco un po' di indolenza che va scossa e ciò è più facile strummando che non sfiorando. Poi ripeto ne ho testate veramente poche e tutte in acero. Mi mancano totalmente le Jumbo di liuteria, dalle lowden in su per intenderci. Sono rimasto fortemente deluso da due Sigma SG200 e dalle Greatch. Però, però qualcosa qui mi attrae e non poco. Poi si saio sono un suonatore ignorante e lo strumming mi piace moltissimo, forse è questa attitudine che mi fa interessare alle Jumbo.
Franco Milani; "Io so di non sapere un cazzo, ma veramente non come quello snob di Platone"
Avatar utente
Badger
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 31 gen 2019, 10:55

Re: Semplicemente JUMBO

Messaggioda Dario57 » 27 set 2019, 13:58

Anche io sono un umilissimo strummer e devo dire che dalle Jumbo in giu`fino alle 00 va tutto bene. Sotto la 00 qualcosa allo strumming ovviamente manca ma il fingerpicking e`decisamente squisito .....
Da un certo punto in poi non c'e`modo di tornare indietro. Quello e`il punto che deve essere raggiunto.
Avatar utente
Dario57
 
Messaggi: 14175
Iscritto il: 29 ago 2011, 7:12
Località: Bucarest

Re: Semplicemente JUMBO

Messaggioda wayx » 27 set 2019, 15:11

Non ho mai avuto una jumbo ma ne ho provate alcune di amici appassionati e tutto sommato non mi hanno mai impressionato compresa la delusione totale delle Gibson SJ...mentre apprezzai oltremisura quella di Dario che provai in uno degli ultimi gloriosi meeting a Reggio Emilia ma in quel caso siamo nell'eccellenza liuteristica e quindi potete anche commentare con un sentito...e grazie al c.zzo!!!!! : Chessygrin : : Lol : : Lol : : Lol :
https://soundcloud.com/paolowayx

Penso che ci siano due Dio. Ognuno dei quali e’ convinto che a prendersi cura di me sia l'altro....
Avatar utente
wayx
 
Messaggi: 799
Iscritto il: 29 ago 2011, 10:07
Località: Firenze

Re: Semplicemente JUMBO

Messaggioda Badger » 27 set 2019, 16:30

Vi assicuro che anche io le schifavo, ne ho provate anche alcune di non eccelsa fattura e mi hanno confermato un po' quello che pensavo. Però, anche in quelle, notavo una voce che mi seduceva. E' qualcosa che non so neppure definire, una sorta di moderazione negli estremi ma di importanza. Certo, sono lente e indolenti ma avevo notato questa cosa. Un altra volta ho provato una Jumbo in acero di liuteria e li qualcosa ha suonato in me in modo più convincente. Ora sono qui con una modesta Guild JF30 che mi diverte davvero oltremodo e che uso nel mio magazzino dove posso strummare di brutto e cantare senza tema di giudizio se non della famiglia di topi che condivide il posto e con i miei due cani che sopportano il tutto con stoica rassegnazione.
Franco Milani; "Io so di non sapere un cazzo, ma veramente non come quello snob di Platone"
Avatar utente
Badger
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 31 gen 2019, 10:55

Re: Semplicemente JUMBO

Messaggioda Dario57 » 28 set 2019, 6:40

Wayx, era la Beauregard Small Jumbo, giusto?

Badger, come gia`detto in altra sede, c'e`sicuramente una Jumbo "giusta" per te da qualche parte ....... vedremo se Guild o Gibson .... : Wink :
Da un certo punto in poi non c'e`modo di tornare indietro. Quello e`il punto che deve essere raggiunto.
Avatar utente
Dario57
 
Messaggi: 14175
Iscritto il: 29 ago 2011, 7:12
Località: Bucarest

Re: Semplicemente JUMBO

Messaggioda wayx » 28 set 2019, 10:06

Dario57 ha scritto:Wayx, era la Beauregard Small Jumbo, giusto?

Badger, come gia`detto in altra sede, c'e`sicuramente una Jumbo "giusta" per te da qualche parte ....... vedremo se Guild o Gibson .... : Wink :


Si Dario proprio quella!!
https://soundcloud.com/paolowayx

Penso che ci siano due Dio. Ognuno dei quali e’ convinto che a prendersi cura di me sia l'altro....
Avatar utente
wayx
 
Messaggi: 799
Iscritto il: 29 ago 2011, 10:07
Località: Firenze

Re: Semplicemente JUMBO

Messaggioda Dario57 » 28 set 2019, 19:58

wayx ha scritto:
Dario57 ha scritto:Wayx, era la Beauregard Small Jumbo, giusto?


Si Dario proprio quella!!


: Thumbup : : Thumbup : : Thumbup :
Da un certo punto in poi non c'e`modo di tornare indietro. Quello e`il punto che deve essere raggiunto.
Avatar utente
Dario57
 
Messaggi: 14175
Iscritto il: 29 ago 2011, 7:12
Località: Bucarest

Prossimo

Torna a semplicemente chitarre

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron

x